rivestimento ceramico, esente da criccature, resistenza ad usura, al grippaggio, all'impatto (duplex) ed alla corrosione

Lunac 2+ Verschleissschutz Deutschdiagram

Lunac 2(hc)+ e Lunac 2(hc)+ duplex

  • Semi ceramico, rivestimento esente da criccature e con una combinazione unica delle proprietà di resistenza ad usura, al grippaggio, all'impatto (duplex) ed alla corrosione.

  • Rivestimento parzialmente in lega metallica, parzialmente vetro-metallico / ceramico. Legame col substrato di qualità comparabile alla saldatura.

  • Applicazioni principali: componenti idrauliche, parti movimento soggette ad usura.
  • Spessore del rivestimento: 5 - 350 μ m (di solito 55 µm)
  • Durezza effettiva: Hv 2200

 


Caratteristiche specifiche del rivestimento Lunac 2(hc)+ (duplex):



Lunac 2+: Resistente all'usura, al grippaggio e ottimizzato per ridurre i costi.
Lunac 2hc+: Massima resistenza chimica.
Lunac 2(hc)+ duplex: Insuperabile resistenza a corrosione, anche dopo aver subito piccoli contatti od urti (tenacità migliorata).




  1. Questo rivestimento duro ed esente da criccature, è altamente resistente all'usura adesiva ed abrasiva. Per esempio, in un test di usura adesiva con carico di 23N ad una velocità di strisciamento di 0,7m/s, l'accoppiamento Lunac 2+/Lunac 2+ è 19 volte più resistente dell'accoppiamento di due provini in Acciaio DIN 1.2379 indurito a HRc 64-66.
  2. Rivestimento virtualmente immune a problemi di grippaggio / fretting / saldatura a freddo in assenza di lubrificazione. Per tale motivo il rivestimento Lunac 2+ è ideale per componenti in movimento soggetti ad alto carico e non lubrificati.
  3. Lunac 2+ duplex ha dimostrato di essere uno dei più affidabili sistemi di protezione dalla corrosione in am b iente marino.
  4. Accade di frequente che anche il tasso di usura della parte opposta non rivestita venga significativamente ridotto, specialmente in ambiente marino.
  5. Il coefficiente di attrito è all'incirca il 30% minore che nel caso di Acciaio DIN 1.2379 temprato su Acciaio DIN 1.2379.
  6. Nei cilindri e steli rivestiti con Lunac 2+, il comportamento ad usura è sostanzialmente equivalente al rivestimento ceramico HVOF , ma è molto più economico, meno vulnerabile ed aiuta a prevenire l'usura delle guarnizioni di tenuta.
  7. Sebbene l'umidità può opacizzare leggermente la superficie del rivestimento Lunac 2+, tale rivestimento mantiene comunque la sua elevata efficienza.
  8. Il rivestimento Lunac 2+ tollera molto bene l'usura ossidativa (tribo wear).
  9. È pienamente conforme allo standard RoHS (Restriction of Hazardous Substances).
  10. Il Lunac 2+ ha un comportamento abbastanza duttile (elongazione 0.28%).


















A sinistra:. Pistone idraulico di lunghezza utile 3,9m rivestita con 75 micron di Lunac 2+, per resistere alla corrosione del substrato, a graffi e all'usura abrasiva da alto carico. Inoltre, questo rivestimento semi-ceramico è altamente resistente agli urti (senza formazione di scollamenti) e ben compatibile con eventuali guarnizioni. La nuova linea di placcatura WMV da 3.900 mm è in grado di gestire le parti fino a 3000 kg (6667 lb).

A destra: Perno di cerniera principale in una paratia di chiusura in acciaio al carbonio rivestito con Lunac 2+ duplex:
- effetto di prevenzione dalla corrosione galvanica a causa della struttura molto densa con differenze di potenziale molto ridotte e conseguente eliminazione dell'utilizzo di acciaio inossidabile (ulteriore effetto, riduzione dei costi e di 4 volte il miglioramento della conducibilità termica)
- sostanziale riduzione del coefficiente di attrito e del tasso di usura adesiva (perno di cerniera e relativa sede di rotazione). Vedi il report TNO dell'istituto di ricerca olandese. Insuperabile resistenza all'incisione e resistenza alla corrosione dopo aver subito un urto (vedi figura in fondo pagina) .






















 









Rivestimenti spessi in Lunac 2+ (80 micron applicati alle sedi delle piastre cilindriche scorrevoli dei cambiafiltri per estrusione plastica, estendono con successo il campo di applicazione nell'industria meccanica e soprattutto per le più pesanti condizioni di corrosione.























Lunac 2hc+


Si riferisce alla versione ottimizzata per la resistenza alla corrosione del Lunac 2+ (30 volte più resistente alla corrosione rispetto alle prestazioni del Lunac 2+). Se utilizzato in condizione non indurita può anche affrontare le condizioni più estreme di corrosione .





Lunac 2+ duplex
(dal 2011)

Combina le proprietà di elevatissima durezza e protezione contro la corrosione con una buona duttilità:










4 barre di test in acciaio dolce con diversi rivestimenti duri e protettivi contro la corrosione dopo un test di 1250 ore in camera a nebbia salina neutra (NSS):

•  Rivestimento al cromo a doppio strato: offre sostanzialmente una protezione contro la corrosione da moderata a buona, dopo 1000 ore di test NSS, ma non può mantenere la resistenza alla corrosione dopo aver subito una deformazione plastica di 0,2 mm. La resistenza ai cloruri è scarsa.

•  I rivestimenti al nichel-cromo mostrano spesso alcune piccole macchie di ruggine dopo 1000 ore di test NSS, tuttavia tale fenomeno non si sviluppa ulteriormente dopo una deformazione plastica di 0,2 mm. La resistenza ai cloruri è scarsa.

•  Il rivestimento Lunac 2 duplex + può pienamente resistere a 1000 ore di test NSS ed è in grado di tollerare 0,2 mm di deformazione plastica senza evidenziare segni di corrosione. La resistenza ai cloruri è buona.

•  La maggior parte dei rivestimenti ceramici HVOF (foto a destra) può pienamente resistere a 1000 ore di test NSS, ma non può sopportare alcuna deformazione plastica: in tal caso emerge un progressivo fenomeno di blistering. La resistenza ai cloruri è da accettabile a buona.









 

 

Caratteristiche generali del rivestimento Lunac:

•  - Lunac crea un legame completo (equivalente ad una saldatura) con il

 

substrato metallico.

•  Il potere penetrante in strutture dalla geometria complessa o con cavità profonde è di circa 6 volte superiore a quella del potere penetrante di cromo duro (con il positivo effetto di ridurre sensibilmente l'accrescimento preferenziale dello spessore del rivestimento degli spigoli).



•  Se applicato su di un acciaio da costruzione esente da porosità e con l'applicazione di uno strato intermedio di rivestimento in Nickel duro (Technical Hard Nickel) , i l rivestimento Lunac 2+ duplex ha superato il test ASTM B117 a 1000 ore in camera di nebbia salina neutra (NSS: Neutral Salt Spray), senza alcuna formazione di corrosione.

•  Dal 26 Settembre 2011è stato accertato che il rivestimento Lunac 2+ duplex è in grado di offrire una resistenza a corrosione di lunga durata. Tale qualifica è stata determinata da un test su specifiche EPQ (test ECP per corrosione accelerata), come descritto nella norma ASTM G59-97 (2003) e ASTM G61-86 (2003). Lunac 2+ duplex NBD10300 (Rijkswaterstaat) qualification English

Independant corrosion testing institute, Delft.

Il rivestimento Lunac può essere applicato a:

•  quasi ogni tipo di acciaio (anche inossidabile) o ghisa (con durezze del substrato non superiori a 50 HRc)

•  Quasi tutte le leghe di rame

•  alluminio (con restrizioni)


















































anti galling and wear resistant coating for mining machine


Le parti rivestite con Lunac 2+ utilizzate per organi in scorrimento, sistemi idraulici e cuscinetti si comportano come elementi ceramici massivi, ma senza la notoria caratteristica fragilità.
















ceramic coating for hydraulic cylinders

Figura 1. Pistoni idraulici a connessione assiale, rivestiti con Lunac 2+ di spessore 55 μm. Il rivestimento Lunac 2+ ha dato prova di essere un mezzo molto affidabile e redditizio per ottenere lunga durata all'usura, ai graffi ed alla corrosione. Eseguendo un indurimento a 320 ° C al rivestimento, diviene semplice lucidare la superficie ad una rugosità Ra = 0,2 µm.











corrosion and wear resistant coating for lock doors

Figura 2. I cardini delle paratie della chiusura Kornwerderzand della diga principale nord IJsselmeer in Olanda sono state rivestite in Lunac 2+ per garantire resistenza alla corrosione, resistenza all'usura abrasiva (sabbia) e per garantire resistenza agli urti (onde). Inoltre il coefficiente di attrito del Lunac 2+ in contatto con l'acqua diviene eccezionalmente basso.















coating for hydraulic cylinders crane with
spacer

Figura 3. Cilindri idraulici per apparecchiature di sollevamento di carichi pesanti rivestiti con Lunac 2+ sono classificati come tecnologia collaudata per resistere a condizioni climatiche particolarmente avverse per periodi di lavoro molto lunghi (dal 1995, meno dello 0,2% di tutti cilindri rivestiti con Lunac 2+ sono stati dismessi a causa di danni o usura):

• eccellente resistenza all'insorgere di graffi e assenza di perdite di olio
• Ridottissima usura delle guarnizioni e degli anelli di guida.
• nessuna formazione di ruggine (e assenza di corrosione sub superficiale)
• impatti ed urti non danno inizio a fenomeni di peeling, ma generano solamente deformazioni localizzate




    Figura: Enerpac